Sintomi dislessia

Quali sono i “sintomi” della dislessia e cosa si intende precisamente quando si parla di questo? Questo è un tema particolarmente delicato, sul quale c’è troppa confusione molto spesso.

 

Se hai il sospetto che tuo figlio legga con fatica o che inizi a faticare con i compiti ci sono dei segnali che possono aiutarti a capire che si parli di dislessia.

 

E’ importante che tu ti renda conto che “sintomi” non è la parola più adatta, visto che la dislessia non è una malattia.

 

Però ci sono dei segnali da notare:

  • difficoltà o ritardi nel linguaggio;
  • tira ad indovinare le parole;
  • fa fatica ad identificare lettere e suoni;
  • difficoltà di pronuncia;
  • fatica con la lettura ad alta voce;
  • sembra non capire quando legge ad alta voce.

 

Oltre a tutto questo c’è una grande componente emotiva da dover tenere sotto controllo.

 

Questa componente emotiva è quella che viene meno tenuta in considerazione, purtroppo, ma è decisamente uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione.

 

Ricorda anche che le difficoltà che inizierai a notare in tuo figlio non sono necessariamente difficoltà insopportabili, anzi. Inizia a proiettarti verso i risultati che tuo figlio può raggiungere.

 

Guarda questo video in cui ti diamo diversi spunti per poter comprendere che tipo di difficoltà ha tuo figlio o per tranquillizzarti.